www.mammaindivenire.com

Creatività in ogni sua forma da una mamma in divenire

Scrigno di formaggio con risotto alla trevigiana aromatizzato alla fragola

Written By: collolucia - Mag• 28•14

gentili internauti,

buon mercoledì.

Questa settimana è stata un po’ strana.

Domenica sono stata ai seggi elettorali. E’ stata una lunghissima giornata e non ho potuto staccare la spina. Devo dire che la cosa un po’ si sente ma va bene così recupererò poi.

Intanto vi ricordo che ogni giorno sul sito de “IL VILLAGGIO RIBELLE potrete scoprire un indizio di una bella storia che uscirà a breve. Due baldi scopritori alle prese con una mappa e tante difficoltà per raggiungere una meta …. sconosciuta e misteriosa.

Oggi vi lascio una bella ricetta che intreccia colori e sapori, perfetta per il palato e gli occhi.

Vi va di scoprire cosa ho preparato?

Seguitemi 😉

INGREDIENTI ( per 2 persone)

100 gr di riso

100 di trevigiana

brodo vegetale q.b.

fatto con

dado vegetale o foglie di trevigiana

acqua q.b.

1/2 cipollotto

1 filo d’olio extra vergine d’oliva

birra q.b. ( io Flea Costanza Chiara speciale)

 per la mantecatura

1 noce piccola di burro

30 gr di grana grattuggiato

 

per lo scrigno

grana grattugiato q. b. per formare due coppette di formaggio

per decorare

qualche foglia di trevigiana per decorare

aceto balsamico di fragola ( io VOM FASS)

 

PREPARAZIONE

Per prima cosa prepareremo il brodo aggiungendo all’acqua qualche foglia di trevigiana o in alternativa un dado vegetale. Intanto in una capiente padella antiaderente faremo dorare il cipollotto in un filo d’olio extra vergine d’oliva. Quando sarà pronto verseremo la trevigiana a julienne  e faremo cuocere.

Passati 10 minuti circa aggiungeremo il riso che faremo tostare per 5 minuti. Poi aggiungeremo  e sfumeremo con la birra ( io FLEA COSTANZA). A questo punto aggiungeremo il brodo e faremo cuocere dolcemente il riso.

Intanto che il risotto cuocerà prepareremo gli scrigni in questo modo, in una padella antiaderente porremo uno strato di formaggio grattugiato faremo sciogliere bene e toglieremo dal fuoco. Quando sarà un po’ raffreddato tanto da staccarsi dal fondo prenderemo la lastra e la poggeremo su una coppetta per gelato a testa in giù finchè non si irrigidisce.

Ultimo passaggio sarà quello di creare una riduzione di aceto balsamico alla fragola ( io VOM FASS) facendo scaldare l’aceto in una padella antiaderente per qualche minuto.

Ora saremo pronti per comporre il piatto.

Nello scrigno adageremo una foglia di trevigiana poi il riso mantecato con burro e grana grattugiato e infine la riduzione di aceto balsamico di fragola e serviremo tiepido.

Questo sarà il risultato.

Un tripudio di sapori, l’amaro della trevigiana si sposerà benissimo con le note dolci dell’aceto balsamico e il risotto cremoso contrasterà l’esterno croccante.

Una ricetta da provare!

Dell’azienda VOM FASS vi ho parlato anche in un altro post se vi siete persi il post lo allego QUI

Come sempre grazie a tutti e alla prossima!

@2014 tutti i diritti sono riservati su foto e contenuti.







Arrivederci da Lucia…

Share Button

You can follow any responses to this entry through the RSS 2.0 feed. You can leave a response, or trackback from your own site.

29 Comments

  1. VOM FASS scrive:

    Buongiorno Lucia! Complimenti per aver realizzato questa ricetta deliziosa! Fantastici gli ingredienti e gli abbinamenti!
    Buona giornata.

  2. Sabina Sirianni scrive:

    Hai preparato dei piccoli capolavori di gusto, un piatto da gourmet che appaga anche la vista. Una ricetta da ripetere e presentare ai propri ospiti, complimenti!

  3. Fantastica R scrive:

    Questa ricetta è davvero speciale, curata in ogni minimo dettaglio! Poi l’aceto balsamico di fragola non lo conoscevo affatto… una nota in più! Che buono!

  4. ha un aspetto davvero gustoso, devo prorpio provarlo

  5. Sabrina B. scrive:

    Complimenti per questa deliziosa ricetta cosi gustosa e appetitosa

  6. grazia cantalupo scrive:

    Ciao Lucia questa leccornia sembra essere uscita dalla cucina di un grande ristorante a 5 stelli. Davvero complimenti . Ingredienti ottimi e ben abbinati grazie cara

  7. Carlotta Del Vesco scrive:

    Compliemtni che ricetta particolare e nuova. Complimenti Lucia ci regali sempre delle deliziose preparazioni. Brava 🙂

  8. Milena Sileo scrive:

    Ma che buono il tuo risotto servito nella cialda di parmigiano…poi leggo che hai usato l’aceto balsamico di fragola…chissà che gusto!!

  9. Roberta scrive:

    Che buona questa Ricetta complimenti ,mi hai fatto venire una fame!

  10. anna santese scrive:

    una ricetta originalissima e bellissima, troppo bello lo scrigno, mi piace moltissimo e devono essere assolutamente buonissimi, complimenti chef^_*.

  11. cetty scrive:

    ciao cara ti seguo con piacere…e questo risottino aromatizzato alla fragola voglio assolutamente riproporlo a mio marito!!!! sarà una vera delizia!!! Complimenti!!!

  12. Francesca B scrive:

    la presentazione sullo scrigno di grana è favolosa…ed il top è la riduzione con vomfass

  13. anna cascino scrive:

    Che bella ricetta se la preparo per i mie i ospiti la settimana prossima a cena ci faccio un figurone

  14. Giovyna scrive:

    Che ricetta squisita, complimenti! Io adoro il risotto col radicchio!

  15. SIMONA scrive:

    ma che ricetta davvero delizosa e ottima soprattutto la presentazione e come è stata impiattata bravissima!

  16. Maria Felicia V. scrive:

    Cappero, devo essere l’unica che non riesce a fare i cestini con il formaggio 🙁
    Comunque la tua ricetta è appetitosissima, sono molto curiosa per l’aceto balsamico di fragola, non ne avevo mai sentito parlare.

  17. Emanuela Rossi scrive:

    Bellissimo Lucy!!! che spettacolo che è questo scrigno e non oso immaginare quanto sia gustoso e anche tanto sfizioso…il risotto cremoso e prelibato e quel cestino di formaggio croccante e anche tanto delicato…domenica avrò i miei suoceri a pranzo e penso proprio che farò un figurone!!!!!!1

  18. Manuela salmastri scrive:

    che ricetta gustosa. sei molto estrosa. Voglio rpovare a fare la tua stessa ricetta per la festa di fidanzamento. Speriamo di riuscire a farla uguale

  19. Laura Rossi scrive:

    Che delizia il tuo scrigno, mi hai dato un ottima idea per stupire mio marito per il nostro anniversario di matrimonio, sono sicura che rimarrà a bocca aperta davanti a questo bellissimo piatto!

  20. angy scrive:

    bellissima la presentazione di questo piatto, mi piace il cestino di formaggio , voglio provarlo anche io e presentare le mie ricette come la tua

  21. brigida scrive:

    che bella e di sicuro buona la tua ricetta,hai usato prodotti di alta qualit’ che hanno reso speciale il tuo piatto

  22. Filomena Orsini scrive:

    Già solo vedere come realizzi la base dello scrigno con il formaggio mi lascia senza parole e mi fa venire l’acquolina in bocca. Il resto poi, lo rende un capolavoro degno di uno chef di alta cucina. È uno spettacolo!

  23. pia scrive:

    ci delizi sempre con le tue fantasticghe ricette e sei sempre scrupolosa nella descrizione, bravissima

  24. francesca scrive:

    adoro il riso e questa ricetta sembra deliziosa..mi incuriosisce l’aggiunta dell’aceto di fragole

  25. Dafne Righetti scrive:

    Carissima lù, questa è una ricetta davvero interessante e che potrei realizzare oggi stesso, l’unico sarebbe procurarmi l’aceto balsamico di fragola Vom Fass. Hai ragione, l’amarognolo della trevigiana sta benissimo con le note agrodolci.

  26. Sara scrive:

    Una ricetta davvero sfiziosa con una presentazione davvero carinissima.

  27. vanessa scrive:

    che meraviglia questo cestino! sei sempre una fonte preziosa di ricette originali e gustosissime! complimenti *-*

  28. Valentina L. scrive:

    Ma che delizia la tua ricetta.. mai provato un piatto cosi. Mi sa che domani mi cimento e poi ti faro sapere. Mi incuriosisce molto il sapore.. sara spettacolare sicuramente, come tutte le altre ricette che proponi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *